I nostri CAV

Siamo qui per ascoltarti. 

Assolei rappresenta dal 1993 un punto di riferimento per le donne in difficoltà nella città di Roma, con i suoi Centri di ascolto e consulenza legale e psicologica. 

I nostri numeri antiviolenza sono disponibili 24/24h ed è attiva una collaborazione con il numero di emergenza 1522.

Ogni centro antiviolenza nei Municipi di Roma in cui siamo presenti garantisce all’utente un primo colloquio individuale con un’operatrice in cui verrà condotta un’analisi dei bisogni e delle professionalità richieste.  

Riteniamo che ogni persona abbia una storia unica ed irripetibile e sappiamo che non esiste un solo modo di aiutare ad uscire da situazioni di abuso o disagio.

Sarà dunque un team di professioniste nel campo legale, psicologico, sociale e interculturale a costruire un’esperienza di aiuto ad hoc, caso per caso.

Perché per Assolei le persone contano. 

Per questo, per tutelare la privacy di ogni utente, preferiamo lavorare su appuntamento. 

Per iniziare il percorso, potete rivolgervi in ognuna delle diverse sedi territoriali dei nostri centri di ascolto ed empowerment, contattaci telefonicamente o via email. 

Le sedi territoriali: 

Su appuntamento,

nella  nostra sede in Via Benedetta, 28 | Rione Trastevere.

Per informazioni e appuntamenti:  345 5839697

 

Ogni mercoledì dalle 9:00 alle 12:30

Casa della salute Santa Caterina della Rosa, presso ASL RM2, Distretto Socio Sanitario 5

Via Nicolò Forteguerri, 4, 00176 Roma.

Per informazioni e appuntamenti:  366 3811787 e 345 5839697

Martedì dalle 9:30 alle 12:30

Giovedì dalle 14:30 alle 17:30

Venerdì dalle 9:30 alle 12:30

Via del Pigneto 22, Roma

Per informazioni e appuntamenti: 345 5839697 e 366 3811787

Ogni martedì e giovedì dalle 14 alle 17

presso la sede dell’VIII Municipio in via Benedetto Croce, 50.

Per informazioni e appuntamenti:  345 5839697.

 

Numero antiviolenza h24

 

Hai bisogno di aiuto? Ti senti in pericolo? Sei stata vittima di abusi sessuali o violenza?

 

 Chiamaci al numero 

 

345 5839697

 

 

 

I Municipio (sede associativa) 

VIII Municipio

V Municipio Pigneto

V Municipio S. Caterina

Le nostre specializzazioni

Le operatrici:

Tutte le operatrici di Assolei svolgono attività di ascolto gratuito ed effettuano l’analisi dei bisogni delle donne che vogliono intraprendere il percorso di fuoriuscita dalla violenza.

Inoltre nel prosieguo del percorso, ogni donna che si rivolge alle nostre sedi territoriali troverà operatrici e figure professionali disponibili in caso di necessità e a titolo gratuito, compresa la consulenza psicologica per i primi quattro incontri.

Contattaci

10 + 11 =

News:

Assolei News

Scopri il nostro blog: approfondimenti, notizie ed eventi in programma!

 

DEVOLVI IL TUO 5XMILLE A FAVORE DI ASSOLEI . CF 96245300585

DEVOLVI IL TUO 5XMILLE A FAVORE DI ASSOLEI . CF 96245300585

Quando tutte le donne del mondo… saranno uguali nei diritti, saranno protette dal violenza, saranno eguali nel lavoro e nella società sarà un mondo dove il nuovo potrà nascere e prendere vita.
Conoscere i protagonisti del dibattito internazionale e gli organismi internazionali e sovranazionali che si occupano della questione è importante, perché possono invitare i singoli stati a legiferare e a creare policy specifiche, in base alle Convenzioni di Ginevra.

Corso di formazione CAV

Corso di formazione CAV

È in partenza il nuovo corso di formazione per operatrici nei centri antiviolenza (CAV) a cura di Assolei. Per partecipare alle selzioni del corso, in partenza a primavera, inviare una email entro il 28 febbraio 2024 unitamente al proprio...

Il CAV Assolei compie 8 mesi

Il CAV Assolei compie 8 mesi

Il cav SOS lei un anno dopo. Il 24 novembre si è svolta al Gemelli la giornata dedicata all'impegno profuso dal policlinico Gemelli con Assolei e grazie al contributo di Wind Tre, per contrastare la violenza sulle donne. È stata una mattinata densa...

25 novembre 2023. Assolei c’era.

25 novembre 2023. Assolei c’era.

Una manifestazione oceanica. Oltre 500 Mila partecipanti sono scesi in piazza per dire BASTA!! vogliamo far capire l'importanza del viraggio culturale per porre fine alla mattanza delle donne, a quello che ormai è un genocidio. Così è definito...